Single Blog Title

This is a single blog caption

Pescara in emergenza per la prima del 2020. Sabato alle Naiadi ci sono i Muri Antichi

E’ un Pescara Pallanuoto incerottato quello che sabato, con inizio alle 14:30, scenderà in vasca alle Naiadi per il primo impegno del 2020. Per la quinta giornata di campionato al Palapallanuoto arrivano i Muri Antichi e Paolo Malara è costretto a fare la conta degli indisponibili. Nonostante il positivo rientro dopo le festività natalizie, l’allenatore genovese vede i suoi ragazzi messi a dura prova da influenza e infortuni, circostanze che gli consentiranno di sciogliere gli ultimi dubbi solo a ridosso della partita. Che si annuncia assolutamente difficile, non solo per le precarie condizioni dei biancazzurri, ma anche per il valore dell’avversario, capace di conquistare 6 punti fin qui anche grazie ai successi casalinghi, ultimo dei quali quello sulla Roma 2007.

Andrea D’Aloisio è l’uomo più a rischio. Fino a oggi ha avuto febbre alta e se la sua condizione non dovesse migliorare al suo posto è pronto Raul Trabucco. Luca De Vincentiis è reduce da un incidente in moto che gli ha procurato alcuni problemi al volto, ma dovrebbe farcela. Carlo Di Fulvio è alle prese con un fastidioso mal di schiena, mentre Enrico Calcaterra questa mattina non si è allenato per sottoporsi ad alcune terapie alla spalla. Per tutti le prossime ore saranno decisive.

“Siamo rientrati in vasca bene dopo le feste, sia come condizione fisica che morale”, commenta Paolo Malara alla vigilia. “Purtroppo infortuni e malanni fanno parte del gioco. Dovremo essere bravi ad andare oltre le difficoltà. La prima partita dopo un periodo di sosta è sempre un punto interrogativo. Dai miei ragazzi voglio la concentrazione e la cattiveria vista nelle prime quattro sfide. Sappiamo che l’avversario è di tutto rispetto ma ci teniamo a far bene davanti al nostro pubblico. Tra l’altro l’ultima sfida del 2019 alle Naiadi contro il Cus Uni Me non è andata bene e faremo di tutto per riscattarla”.

Questa la lista NON UFFICIALE dei convocati per la partita contro i Muri Antichi:

Goran Volarevic, Luca De Vincentiis, Marco Laurenzi, Carlo Di Fulvio, Mattia De Ioris, Cesare Mancini, Davide Giordano, Marco Stanchi, Fabio Di Fonzo, Andrea D’Aloisio, Enrico Calcaterra, David Micheletti, Francisco Molina